L’uomo più sporco d’Europa dorme nella cenere per un anno

146
0
CONDIVIDI

Ludvik Dolezal è considerato l’uomo più sporco d’Europa. Senza tetto, non ha la possibilità di fare la doccia e dorme ogni notte su un letto di cenere.

Dolezal vive in una fattoria abbandonata in Repubblica Ceca. Un anno fa ha lasciato il lavoro e da allora da fuoco ai resti della sua casa.

Avevo tutto: giacca, stivali, materasso e anche una coperta. Ma ho bruciato tutto per fare andare il fuoco. Per lo più brucio legno dai cespugli che crescono attorno, ma deve essere secco per bruciare. Quando non ce n’è abbastanza prendo un ascia e ritaglio un pezzo dalle persiane attorno. Brucio anche la gomma, non c’è problema

racconta Dolezal. Le persone che lo conoscono cercano di aiutarlo, anche se il suo amore per il fuoco secondo molti è frutto di un qualche disordine psicologico.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS