Il Bayer fa sul serio, 12 milioni per Calhanoglu

45
0
CONDIVIDI

 

Rudi Voeller è stato di parola e il Bayer Leverkusen è scatenato sul mercato. “Investiremo almeno 35 milioni di euro”, aveva dichiarato il DG dopo l’esonero di Sami Hyypia. Così dopo l’arrivo di Josip Drmic, il Bayer è vicino anche all’acquisto del fenomeno turco dell’Amburgo, Hakan Calhanoglu.

Il fantasista ex Karlsruher vuole lasciare l’Amburgo al termine della stagione dopo averlo aiutato a raggiungere la salvezza nello spareggio contro il Greuther Furth. A rivelare la decisione di Calhanoglu è stato lo stesso agente del calciatore, Bektas Demirtas, che ha reso nota anche l’offerta del Bayer Leverkusen per il calciatore:

“Hakan vuole giocare a livello internazionale e il Leverkusen rappresenta una soluzione ideale. Presto ci incontreremo con le due società per parlare.  So di altri interessamenti da parte di squadre importanti come il Bayern Monaco ma li con Gotze e Shaqiri c’è possibilità che Hakan possa stare spesso in panchina e questo non andrebbe bene. Escludo per questo anche la pista internazionale,  lui vuole giocare in Germania e diventare un calciatore importante”. 

L’offerta del Bayer è di 12 milioni di euro, cifra impensabile ad inizio stagione quando il calciatore arrivò dal Karlsruher con una valutazione di appena 2 milioni di euro. E’ bastata una stagione superlativa per far innamorare di lui mezza Bundesliga e non solo. Dopo lo spareggio contro il Greuther Furth, è previsto il primo incontro tra le parti ma ormai è sicuro che il calciatore vuole lasciare Amburgo nonostante abbia firmato il rinnovo fino al 2018. Lo aspetta il Bayer e un campionato di alto livello agli ordini di Roger Schmidt.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS