Il visore notturno reinventato dagli smartglass Lumus-Opgal

2194
1
CONDIVIDI

I Google Glass rappresentano, per adesso, la punta di diamante nel settore degli smartglasses ma tante altre aziende di nicchia si stanno muovendo sulla stessa direzione con propri progetti di occhiali intelligenti. Sono aziende hi-tech leader nel loro settore e fra queste ce ne sono due che, unite, stanno lavorano ad un prototipo veramente innovativo di smartglass con cui potremo vedere di notte come se si fosse in pieno giorno, con pari luminosità e nitidezza. Una visione notturna migliorata all’ennesima potenza, utile sia in campo civile che militare. Ecco una piccola demo per capire come questi occhiali funzionano.

 

A condurre questo progetto sono la Lumus, azienda israeliana che sviluppa tecnologie di “eye-tracking” per il puntamento ottico nei caschi dei piloti di jet militari, e la Opgal, azienda che si occupa invece di termo-camere per la visione notturna già produttrice del dispositivo Therm-App (con correlata app Android). Il frutto della loro collaborazione sono delle unità ottiche intelligenti e all’avanguardia (simili ai Glass) con la funzione di visore notturno notevolmente migliorata rispetto ai classici scenari “verdognoli”. Ancora non ci sono molti dettagli sul funzionamento né sulle caratteristiche del prototipo che è gelosamente custodito dietro un “work in progress” delle aziende. La data di lancio è comunque prevista per i prossimi mesi quindi seguiteci perchè a breve forniremo nuove succulenti indiscrezioni sugli incedibili smartglass “night-vison” di Lumus e Opgal.

.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    Impressionanti! Google ha aperto la strada e ora basta aspettare…