Jonathan Ive riceverà il premio alla carriera al MOMA di San Francisco

874
0
CONDIVIDI

Se Apple è riuscita a farsi largo nel mercato, soprattutto negli ultimi anni, con prodotti tecnologicamente avanzati e belli da toccare e vedere, il merito non può che essere di Jonathan Ive, che con la sua visione è riuscito a portare nuove filosofie di pensiero in tutte le case del mondo, e non solo. Non è nascosto, infatti, che Ive era uno dei pupilli di Steve Jobs, che fin dagli anni 90′ lo ha sostenuto in tutte le sue creazioni. Di riconoscimenti ne ha avuti molti, ma questa volta il premio che riceverà sarà importante perché dedicato a tutta la sua carriera.

Tutto ciò accadrà al MOMA di San Francisco il 30 ottobre prossimo, con il direttore del museo, Neal Benezra, che ha voluto precisare alcuni dettagli riguardanti la cerimonia e la scelta di Ive per questo premio:

“Ive è figura più innovativa e influente della nostra generazione nel campo del design industriale, nessun altra mente di design ha fatto di più per trasformare il nostro modo di visualizzare e condividere le informazioni. Il museo è stato il primo nella costa occidentale degli USA ad istituire un dipartimento di architettura e design e siamo entusiasti di celebrare i successi rivoluzionari di Ive”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS