Le agenzie immobiliari scommettono sui Google Glass

151
0
CONDIVIDI

I Google Glass entrano per la prima volta in un’agenzia immobiliare e la scelta di un appartamento cambia prospettiva. Visitare una proprietà immobiliare da acquistare a distanza, facendosi guidare da un agente immobiliae con i Google Glass è diventato realtà a New York, grazie alla società società di consulenza immobiliare newyorkese Vivaldi real estate. Il Sole 24 Ore racconta del primo esperimento con i Google Glass nel mercato immobiliare che nella Grande Mela è in piena crescita e attira sempre più investitori da tutto il mondo. Francesco Cirillo, avvocato e broker della Vivaldi real estate ha visitato per il Sole 24 Ore un appartamento da sogno in vendita al al 60esimo piano del Setai, edificio sviluppato dall’italiano Davide Bizzi al 400 Fifth Avenue.

La proprietà, di 330 metri quadrati, ha un costo di 12,5 milioni di dollari. L’acquirente italiano ha potuto visionare per la prima volta l’appartamento direttamente da casa sua tramite i Google Glass indossati dall’agente. Un primo contatto, prima che un potenziale acquirente lontano da New York decida di volare negli States per dare un’occhiata dal vivo. Il video è stato girato prima dell’ultimo aggiornamento del sistema operativo dei Google Glass, che ha per ora rimosso la possibilità di effettuare una videochiamata. Nulla di irreparabile, però. Per far visionare proprietà da sogno a Manhattan c’è sempre la possibilità di usare l’app di Livestream

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS