Hyplane: l’aereo per il turismo spaziale dal cuore italiano

147
0
CONDIVIDI

Anche se la crisi attanaglia il nostro Paese, ci sono ancora imprenditori che credono nel futuro. Quello che vedete nell’immagine di inizio articolo si chiama Hyplane. Si tratta di un progetto coordinato da Raffaele Savino, docente di fluidodinamica alla facoltà di ingegneria dell’università Federico II di Napoli. Si tratta di un velivolo, presentato al Politecnico di Milano al primo congresso nazionale di Space Renaissance Italia, che favorirà il turismo spaziale.

Sarà capace di sfrecciare a 5.000 km/h (quattro volte la velocità del suono) e arrivare a 70 km di quota, offrendo ai passeggeri un panorama mozzafiato della Terra. Ci vorranno almeno 10 anni (e i giusti soldi) per trasformare questo prodotto in realtà. Servono 2 miliardi di euro per il prototipo e 80 milioni per produrre il veicolo, non male come esborso per un possibile investitore.

Gli interessati già ci sono. Si sono detti interessati la Piaggio Aero, la Bristol Spaceplanes Limited e la Bauhaus Luftfahrt.

fonte | Focus.it

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS