Mamme e bambini, ecco dove stanno meglio e peggio

77
0
CONDIVIDI

Save the Children ha stilato il 15esimo rapporto sullo stato delle madri nel mondo, attraverso i suoi parametri per definire le condizioni migliori per mamme e bambini. Salute materna e rischio di morte per parto, benessere dei bambini e tasso di mortalità entro i 5 anni, grado di istruzione, condizioni economiche e Pil procapite, partecipazione politica delle donne al governo. Questi i cinque parametri adottati.

FinlandiaNorvegia e Svezia guidano la classifica. Seguono Islanda, Paesi Bassi, Danimarca, Spagna, Germania, Australia e Belgio. A chiudere, inevitabilmente, sono la Somalia dietro a Repubblica Democratica del Congo, Niger, Mali, Guinea-Bissau, Repubblica Centrafricana e Sierra Leone.

L’Italia è come sempre ai margini, anche se Save the Children registra dei netti miglioramenti e ci fa salire dal 17esimo all’11esimo posto. Il salto è avvenuto fondamentalmente grazie all’aumento della presenza delle donne al governo.

Le madri di tutto il mondo, anche nei contesti più difficili, fanno di tutto per portare avanti la promessa che fanno ai loro figli nel giorno in cui li mettono al mondo, quella di proteggerli sempre

ha commentato Valerio Neri, direttore generale di Save the Children Italia.

fonte | Wired

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS