Xbox all’E3, parla Phil Spencer

349
0
CONDIVIDI

Phil Spencer ha risposto in maniera molto rapida ad alcune domande riguardo a cosa porterà Microsoft, più precisamente la sezione Xbox, all’E3 che sarà a Los Angeles dal 10 al 12 giugno.

  • Secondo Phil Spencer Microsoft non porterà nessuna console portatile, nonostante stia lavorando al supporto per controller esterni su Windows Phone.
  • Phil Spencer vuole che la conferenza all’E3 del team Xbox sia pensata per i fan, e che li renda partecipi anche se seguiranno tutto da casa: infatti la conferenza sarà puntata soprattutto sugli hardcore gamer.
  • Per auto-promozione, Microsoft aveva pensato come voce della conferenza la stessa Cortana di Halo, opzione poi scartata dallo stesso Phil Spencer.
  • Phil Spencer ha confermato che non bisognerà aspettare il Tokio Games Show per vedere dei videogiochi giapponesi su Xbox, segno che probabilmente li vedremo sulla console durane l’E3.
  • Microsoft darà qualche informazione in più più avanti prima dell’E3: Phil Spencer ha infatti detto “Maggio è un buon mese per le news”
  • Phil Spencer ha ordini severi di non parlare dei nuovi lavori di 343i, ma sicuramente arriverà qualche annuncio a riguardo durante l’E3.

Spencer ha anche parlato di Lost Odissey, gioco da tempo richiesto, che però ha una questione dei diritti piuttosto complicata, ma Spencer lo vorrebbe presto su On Demand, e ha parlato pure di Battleloads, riportando che i lavori si sono fermati solo perchè non c’era abbastanza tempo: una valanga di informazioni da parte di Microsoft, e ne arriveranno ancora prima dell’E3. Presto infatti arriveranno altri dettagli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS