Sony: registrati 185TB di dati su una cassetta analogica

5373
0
CONDIVIDI

Chi l’avrebbe mai detto che il passato possa essere alla base del futuro o esso in sè. Non stiamo scherzando né tantomeno ipotizzando, ma Sony è riuscita ad archiviare 185TB di dati in una cassetta analogica, le quali ormai sono praticamente defunte. La tecnologia che è stata utilizzata è denominata “sputter deposition” e consiste “nell’utilizzare strati di cristalli magnetici con ioni di argon su un substrato di pellicola di polimero”.

Il fatto è praticamente eccezionale, basti pensare che un classico disco Blu-Ray non supera i 50GB di dati. Tale tecnologia utilizzata da Sony è attualmente in fase di sviluppo, e la società si dice convinta di far arrivare il prima possibile un supporto con il classico nastro delle cassette utilizzabile magari per i backup. Di sicuro, aspettiamo altre info!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS