Francoforte, incontro segreto con Schuster

42
0
CONDIVIDI

 

L’Eintracht Francoforte cerca il grande colpo per la panchina e dopo aver perso Schmidt, finito al Bayer, sta vagliando un’altra clamorosa ipotesi davvero suggestiva.

Giovedì scorso infatti, il ds delle Aquile Bruno Hubner, è volato a Malaga per incontrare il tecnico tedesco Bernd Schuster proponendogli la panchina dell’Eintracht per la prossima stagione. L’ex Real potrebbe svincolarsi gratuitamente dal club spagnolo e potrebbe ritornare in Germania dopo ben 15 anni di assenza (ultima panchina tedesca con il Colonia). Inutile dire che si tratterebbe di un grandissimo colpo per il Francoforte, che porterebbe in Bundesliga un tecnico molto quotato e con la possibilità di costruire un progetto vincente nel giro di 2/3 anni.

Schuster ha un contratto col malaga fino al 2018 ma se non arriva tra i primi 10 in classifica può svincolarsi dal club o gratuitamente o rinunciando ad una parte dei premi previsti. Situazione certamente ingarbugliata ma comunque possibile. Per ora l’Eintracht non parla ma la trattativa è ormai avviata.

Opzione Breitenreiter – Altra opzione per la panchina del Francoforte è quella di Andrè Breitenreiter, tecnico del Paderborn dei miracoli candidato alla promozione in Bundesliga. La sua situazione contrattuale è sicuramente più semplice, visto che Breitenreiter può svincolarsi dal suo club di appartenenza con una clausola rescissoria di 500.000 euro.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS