Saranno gli EarPods i nuovi fitness tracking di Apple?

1087
0
CONDIVIDI

Apple si evolve nel settore del fitness presentando un brevetto per degli auricolari bluetooth, modello EarPods, che però contengono sensori di misurazione biometrici e accelerometri per tenere traccia delle proprie attività fisiche. Probabilmente questi auricolari andranno ad integrarsi all’iWatch via Bluetooth (per sincronizzazione) in modo da avere un ecosistema completo di prodotti “fitness tracking“. I nuovi EarPods di Apple, secondo i rumors, includeranno anche sensori di geo-localizzazione iBeacon per impedire ai “runner” di perdersi, inoltre, avranno un telecomando completamente ridisegnato e un microfono per la soppressione dei suoni di sottofondo nonché una migliore qualità audio.

header

Ma non saranno troppe informazione tecniche per essere soltanto rumors? Non proprio, dato che provengono da un presunto ex-dipendete Apple, grazie ad un post, oltre che essere in linea con una serie di brevetti Apple. Tutto tornerebbe quindi. Infatti anche l’accreditato portale MacRumors fa notare che la ricerca di Apple nei sensori biometrici (collegati ad accessori) risale almeno al 2006. Poi un brevetto, depositato nel 2007 e concesso nel 2008 , parla di “sensori integrati per il monitoraggio dei parametri di rendimento”. In un più recente brevetto Apple si allude ad un sistema di cuffie a paramenti biometrici in grado di misurare temperatura interna, frequenza cardiaca e livelli di traspirazione corporea. A partire da aprile Apple ha cominciato a lavorare intensamente per delle cuffie avanzate che contengono più microfoni e lavorino con gli accelerometri per ridurre il rumore di sottofondo e migliorare la qualità delle chiamate e dei comandi vocali con Siri.

toddham_iwatch_home

Numerose prove, quindi, che sembrano puntare Apple al settore fitness e salute. Guardando anche l’enorme quantità di ricerca sanitaria e attività di monitoraggio, fatta da Apple negli ultimi otto anni, è chiaro che questo è proprio il settore su cui l’azienda sembra puntare per il futuro. In conclusione mettendo insieme queste informazioni con l’enorme concorrenza di Nike FuelBand e le notizie sull’incredibile app Healthbook di Apple, ci sono tutti i presupposti affinché la società di Cupertino sia a lavoro su un tale dispositivo Bluetooth di fitness tracking. Che l’uscita prevista coincida con l’arrivo di iOS 8 e iPhone 6? Beh sarebbe una gradita sorpresa, non pensate anche voi? Dite la vostra nei commenti qui sotto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS