Bayern: Hoeness lascia, Hopfner nuovo presidente

49
0
CONDIVIDI

Si è conclusa ufficialmente ieri sera l’era di Uli Hoeness come Presidente del Bayern Monaco. L’Assemblea straordinaria del club ha infatti ratificato la nomina a nuovo Presidente del club bavarese di Karl Hopfner, classe 1954, che ha vinto con il 99,6% dei voti su 1593 soci votanti.

Hopfner succede a Uli Hoeness che lo scorso 13 marzo fu condannato a 3 anni di carcere per evasione fiscale. E’ stato proprio l’ex presidente Bayern a commuovere la platea salutando amici e tifosi con un discorso di quattordici minuti. Chi si aspettava un Hoeness sulla via del tramonto, deve comunque rassegnarsi:

“Sono stati dei giorni molto difficili per me ma lascio con la gioia di aver dipinto il Bayern nel modo splendente che ho sempre sognato. Mi dispiace per la campagna di sciacallaggio portata avanti nei miei confronti ma posso dire a queste persone che Hoeness non va in pensione e tornerà più forte di prima”. 

Discorso finale invece per il neo Presidente Hopfner che ha subito avuto parole di orgoglio per la sua elezione:

“Sono felice di essere presidente di un club come il Bayern. Ringrazio la squadra e Guardiola per la splendida stagione disputata e ringrazio più di tutti Hoeness, la guida, il cuore e l’anima del Bayern. Se ne va con 53 titoli vinti, un esempio per tutti noi”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS