OneNote: tante novità su iPhone e Mac

1762
0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri Microsoft ha rilasciato un importante aggiornamento di OneNote per iPhone. La nuova versione, la 2.2.1 per essere precisi, introduce diverse ed importanti novità, sia per quanto riguarda la UI sia per le funzionalità. OneNote per iPhone, infatti presenta ora una nuova veste grafica, ora perfettamente in linea con il design di iOS 7 e con quella di OneNote per iPad. Microsoft ha inoltre aggiunto il supporto a Office Lens, grazie al quale è possibile digitalizzare documenti cartacei, la possibilità di creare blocchi appunti e linguette per le sezioni. Ecco il changelog ufficiale:

  • Design accattivante per iOS7 – OneNote ha un design nuovo e accattivante ideale per iOS 7 e le dimensioni dell’app sono state ridotte del 20% circa.
  • Linguette delle sezioni – Ora puoi creare, rinominare ed eliminare rapidamente le sezioni.
  • Office Lens – Office Lens trasforma OneNote in uno scanner sempre a disposizione. È sufficiente fotografare un documento o una lavagna e Office Lens ritaglia, ottimizza e aggiunge l’immagine alle note. È facilissimo.
  • Note rapide – Devi annotare velocemente qualcosa? Nessun problema. Per usare le note rapide è sufficiente un tocco. Devi solo cercare il segno + nell’angolo in basso a destra.
  • Crea blocchi appunti – Come richiesto da molti utenti, ora puoi creare tutti i blocchi appunti che ti servono.

Le novità tuttavia non finiscono qui. Contemporaneamente a OneNote per iPhone, Microsoft ha aggiunto diverse funzionalità alla versione per OS X, disponibile sul Mac App Store dallo scorso 18 marzo. Ecco l’elenco delle novità presenti nella versione 15.1:

  • Stampa – Devi stampare le note o un elenco di attività? Ora puoi farlo grazie a OneNote per Mac. Puoi anche salvare le note in formato PDF.
  • Copia facilmente le immagini – Puoi trascinare le immagini da siti Web o altre posizioni nel dispositivo Mac e rilasciarle direttamente nelle note.
  • Testo formattato – Ora puoi copiare e incollare testo formattato da un’applicazione all’altra. Qualsiasi contenuto incollato in OneNote, ad esempio un articolo sul Web o un documento di Word, manterrà l’aspetto originale.
  • Copia formato – Grazie a Copia formato potrai copiare rapidamente il formato di testo presente in una parte delle note e applicarlo ad altro testo.
  • Collegamenti ipertestuali – Ora puoi aggiungere i collegamenti alle note o modificare i collegamenti esistenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS