Virgin continua a sperimentare: dopo i Google Glass ci prova con iBeacon

78
0
CONDIVIDI

La compagnia aerea Virgin Atlantic continua a sperimentare nuove tecnologie all’interno degli aeroporti. Dopo i vari test con i Google Glass di cui abbiamo già parlato, il vettore ha cominciato una collaborazione con la startup Estimote per l’invio di messaggi personalizzati e offerte ai passeggeri in transito presso l’aeroporto di Heathrow a Londra. A diffondere la notizia è stato il portale americano re/code

Il viaggiatore, in pratica, passando nei pressi di un cambiavalute riceverà sullo schermo del proprio iPhone l’offerta proposta dallo shop sulle tariffe di cambio. Il programma utilizza la tecnologia iBeacon di Apple e l’app Passbook iOS. Dopo i Google Glass, quindi, Virgin si conferma in prima linea per l’utilizzo futuro di tecnologie innovative che migliorino l’esperienza dei passeggeri prima e dopo l’utilizzo di un aereo.  

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS