Twitter si butta su Android e acquisisce Cover

770
0
CONDIVIDI

Twitter ha acquisito Cover, un’interessante applicazione per Android, annunciando il fatto con un tweet lunedì. I termini dell’accordo non sono stati però immediatamente resi noti dalle compagnie.

Cover è una lockscreen per dispositivi Android in grado di presentare collegamenti rapidi e veloci per l’utilizzo delle app, semplicemente basandosi sulle abitudini degli utenti. Fondata da ex dipendenti Google e lanciata nel mese di ottobre, l’applicazione ha subito riscosso grande successo proprio per le funzionalità nuove che offre. Infatti Cover, attraverso l’utilizzo dei vari sensori dei dispositivi e delle funzionalità di geo localizzazione, è in grado di stabilire le abitudini dell’utente a seconda del contesto corrente, offrendo sempre un servizio di qualità.

Ora l’applicazione è stata acquisita da Twitter, che ha capito le potenzialità di un tale servizio e desidera probabilmente ricavarne qualcosa di utile per il social network, migliorando così l’esperienza d’uso dell’utente e agevolando l’utilizzo dello smartphone in ogni occasione.

“Twitter, come Cover, crede nel potenziale incredibile di Android. Loro condividono la nostra visione secondo cui gli smartphone possono essere molto più intelligenti e insieme andremo a fare che questo accada”

Le due aziende non sono state affatto chiare circa il futuro dell’applicazione, non sappiamo quindi se questa verrà semplicemente inglobata in Twitter o se rimarrà un progetto indipendente facendo magari dell’aspetto social il proprio punto di forza. Non è da escludere nemmeno un launcher di Twitter analogo a Facebook Home, anche se lo scarso successo di quest’ultimo ci porterebbe ad escludere questa ipotesi.

L’obiettivo, come dichiarato dall’azienda stessa, è quello di arricchire l’esperienza su dispositivi mobili ed in particolare nel modo Android, rendendo gli smartphone ancora più smart e facendo di essi dei veri e propri assistenti sempre a disposizione. Staremo a vedere in cosa si tramuterà questo nuovo investimento effettuato da Twitter.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS