Olympus presenta due nuove fotocamere

771
0
CONDIVIDI

Olympus presenta la Stylus Traveller SH-1, una fotocamera dal corpo in lega di alluminio con finitura in metallo e un’impugnatura in ecopelle. Dispone di uno zoom ottico da 24x equivalente a 25-600mm e di un potente sistema di stabilizzazione a 5 assi che elimina il rischio di mosso indesiderato. Lo schermo LCD da 3″ ha 460k punti. È dotata di connettività Wi-Fi per il controllo in remoto via smartphone o tablet.

Il sensore da 16MP e il processore TruePic VII sono ereditati direttamente dalle fotocamere della serie OM-D. Queste caratteristiche garantiscono una messa a fuoco veloce ed un’ottima qualità di immagine anche in condizioni di scarsa illuminazione.

La SH-1 è disponibile nei colori silver, nero o bianco a partire da metà aprile 2014.

L’altra fotocamera presentata dal brand giapponese è la Stylus Tough TG-3, una macchina impermeabile fino ad una profondità di 15 metri, resistente alle cadute da un’altezza di 2,1 metri e al gelo fino a -10° C. È dotata di un zoom ottico da 4x equivalente a 25-100mm f/2.0-4.9, inoltre, altra caratteristica interessante è la presenza del GPS e della bussola elettronica per una rapida ed accurata localizzazione.

olympus tg-3

Anch’essa è dotata di connettività Wi-Fi e monta lo stesso sensore e processore di immagine della SH-1. Dispone di quattro modalità super macro: Stacking Focus, Bracketing, Controllo Microscope e Microscope. Quest’ultima permette di ingrandire un soggetto più di 40x ad una distanza di 1 centimetro. Sono disponibili numerosi accessori, tra i quali, la custodia subacquea PT-056 che protegge la fotocamera fino ad una profondità di 45 metri.

La TG-3 è disponibile nei due colori nero e rosso, e sarà commercializzata a partire da giugno 2014.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS