James Harrison dona sangue e salva due milioni di bambini

103
0
CONDIVIDI

James Harrison ha assicurato il suo sangue perché ha già salvato due milioni di bambini. Contiene infatti un anticorpo in grado di sconfiggere una malattia rara.

Proprio 56 anni fa un gruppo di ricercatori ha ritrovato infatti nelle sue vene un prezioso anticorpo in grado di curare una forma di anemia, la malattia di Rhesus, che colpisce i piccoli che hanno un gruppo sanguigno diverso da quello della propria madre, Rh-positivo e Rh-negativo.

Ed è proprio grazie da ciò che scorre nelle sue vene che è nato il vaccino salvavita anti-D, in grado di ristabilire l’equilibro tra cellule immunitarie e plasmatiche per i piccoli alle prese con questa malattia. Un sangue raro e preziosissimo, quello di James, che lui ha donato ben 984 volte, con un appuntamento fisso ogni due settimane. Per un totale di2,2 mln di vite salvate. Un record che gli è valso il soprannome di “uomo dalle braccia d’oro”. Il suo sangue è talmente prezioso che Harrison è stato assicurato con una polizza sulla vita da un milione di dollari.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS