Google lancia app sul Windows Phone Store, ma sono fake

1173
0
CONDIVIDI

Dopo aver saputo che Google inizierà a sviluppare app per Windows Phone, sviluppatori non proprio meritevoli di nota hanno rilasciato sul negozio per app di Microsoft alcune false app dedicate proprio ai servizi “made in Mountain View”. Queste app hanno ovviamente attirato l’attenzione degli utenti, così come della stessa società di Redmond, che le ha rimosse in blocco alcune ore fa. Le app in questione emulavano servizi Google, come Google Voice, Google Search, Google Maps, Gmail e Hangouts, ed erano pubblicate da un developer chiamato Google, Inc.

windowsphone-google

Ma queste applicazioni come hanno fatto ad arrivare sul Windows Phone Store? Microsoft specifica fin da subito l’impossibilità di violare la proprietà intellettuale altrui, ma se sono state rese disponibili vuol dire che qualcosa nel processo di approvazione app non funziona.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS