Philips: in arrivo Smart TV con sistema operativo Android

1553
0
CONDIVIDI

Il brand olandese Philips, famoso per essere una della più importanti società del mercato elettronico, ha annunciato una nuova serie di televisioni intelligenti che monteranno  sistema operativo Android. Da quanto affermato dalla società di Amsterdam le nuove Tv utilizzeranno l’ultimissima tecnologia che possiedono tutti i dispositivi Android e saranno presentate verso il secondo trimestre del 2014.

Philips ha dichiarato che saranno rilasciati due modelli: 8109 da 44 pollici e 8209 da 55 pollici con tecnologia Full HD (1080p). Le due versioni Full HD saranno dotate di un processore quad-core che garantirà una capacità di risposta ottimale. Inoltre il costruttore olandese metterà in commercio la serie 8800 da 55 pollici con scheda video Ultra HD e risoluzione 4K (3840 x 2160 pixel), anche esso con tecnologia Android.

Le Tv saranno dotate di Android 4.2.2 (Jelly Bean) e di tutti i contenuti Google tra cui Chrome, Play Movies, Music, Youtube, e di molte altre applicazioni per scaricare i media. Sarà presente anche il servizio di Google Play Store per permettere all’utente di scaricare tutti i contenuti che si desidera, con un sistema molto simile a Netflix. Sarà possibile quindi accedere a video, canzoni, immagini e giochi comodamente dal proprio divano gestendo il tutto tramite l’implementazione Smart. La presenza di Google Play assicura un esperienza di gioco unica e innovativa, permettendo di poter giocare alle ultime applicazioni comodamente dal proprio divano, utilizzando un joystick wireless.

Nonostante i numerosi contenuti scaricabili, le Smart Tv saranno dotate di una memoria di soli 2.7 GB che fortunatamente potrà essere ampliata tramite connettività WiFi ed entrate USB, così da poter collegare sistemi di memoria esterna. Inoltre sarà possibile scaricare i contenuti dai dispositivi Android e condividerli sulla televisione con WiFi Miracast e SimplyShare.

Il secondo elemento chiave di queste Tv sarà sicuramente la componente Smart che si sta pian piano espandendo, grazie alla quale essa sarà possibile interagire con il televisore senza utilizzare necessariamente il telecomando, ma semplicemente attraverso gesti o parole. Si potrà utilizzare anche il proprio smartphone o tablet per comunicare con la Smart Tv anche utilizzando i comandi vocali, infine l’utente sarà dotato di un telecomando con tastiera QWERTY.

La possibilità di poter collegare il proprio tablet o smartphone è una grossa comodità, perché oltre a poterli usare come sistemi di controllo delle funzioni della televisione, si potranno condividere video, foto e molto altro direttamente sulla Tv di casa. L’ultima funzione che verrà implementata sarà la possibilità di vedere un programma mentre se ne sta registrando un secondo.

Queste Smart Tv potrebbero essere le sostitute delle Google Tv di cui avevamo sentito parlare l’anno scorso, e molto probabilmente verranno ufficialmente presentate al Q2 2014 in Russia e in Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS