Japan Display: in arrivo lo schermo ideale per iPhone 6 da 5.5 pollici

12265
0
CONDIVIDI

japan_display_543ppi_screenIn un annuncio ufficiale rilasciato ieri da Japan Display, si parla di un innovativo schermo  ad altissima risoluzione che calzerebbe a pennello all’eventuale iPhone 6 da 5.5 pollici. Riguardo a questo iPhone 6, molto simile ad un phablet, non sono ancora trapelate notizie certe ed appurate, tuttavia ultimamente sono state presentate diverse componenti che risultano essere perfette per una sua ipotetica realizzazione.

Si parla di uno schermo completamente nuovo e innovativo capace di una risoluzione di 1440X2560 pixel con una densità di 538 ppi. Sono caratteristiche di altissima qualità che superano nettamente le risoluzioni dei principali smartphone in commercio: basti pensare che l’attuale iPhone 5 possiede una risoluzione di 1136X640 e che in termini di densità si ha un massimo di 326 ppi. Il nome di questo schermo sarà QHD e si presenta come la rivoluzione di tutti i display.

Japan Display con il suo comunicato ha aumentato di molto la probabilità di poter vedere a settembre un iPhone 6 da 5.5″. In quanto la costruzione di questi schermi verrà iniziata ad aprile quindi rispecchierebbe perfettamente le esigenze e le tempistiche di Apple per preparare l’assemblaggio componentistico.

Questo annuncio è stato inoltre confermato anche dal fatto che Japan Display è stato indicato da una fonte giapponese come il fornitore degli schermi per il nuovo iPhone 6, citando lo stabilimento di Mobara, vicino a Tokyo,  come sede della produzione. Tuttavia tale notizia è stata messa in discussione da alcune fonti asiatiche che affermano che anche LG stia lavorando allo sviluppo di uno schermo con le medesime caratteristiche del Quad HD. Infine Sharp potrebbe essere la terza opzione che si occuperebbe del display di iPhone 6.

Il fatto che Japan Display abbia già annunciato la produzione dello schermo che sarebbe indirizzato ad iPhone 6, secondo Paul Semenza, analista di DisplaySearch, è l’unico neo che screditerebbe la società. Infatti, come è noto, la casa con la mela morsicata ha da sempre seguito una filosofia diversa, cercando di non rivelare i propri prodotti e componenti se non qualche settimana prima della presentazione ufficiale.

Diventa quindi possibile anche una seconda ipotesi, cioè quella che il display di Japan Display sarà indirizzato alla società concorrente Oppo, dato che il suo Find 7 sarà implementato di uno schermo con la risoluzione del QHD.

Semenza ha parlato anche di uno schermo da 1500X900 pixel, che potrebbe essere usato da Apple per il display di iPhone 6 da 4.7 pollici.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS