Moverio BT-200: Epson li presenta ufficialmente a Milano

1002
0
CONDIVIDI

Noi di TechGenius ci siamo recati quest’oggi all’evento milanese organizzato da Epson, dedicato ai nuovi occhiali intelligenti Moverio BT-200. Rispetto ai Google Glass, pensati per lo più per il tempo libero, questi nuovi occhiali sono indirizzati ad una clientela business. Sono dotati di una serie di numerose funzionalità per la Realtà Aumentata, che offrono una visione digitale arricchita del mondo reale. Grazie alle tecnologie di rilevamento di cui sono dotati (fotocamera frontale, giroscopio, GPS, bussola e accelerometro), questi occhiali sono in grado di rilevare con precisione i movimenti di chi li indossa e dell’ambiente circostante.

Montano Android come sistema operativo, quindi danno la possibilità di usufruire di app specificamente progettate. Rispetto ai Google Glass, che montano una sola lente sulla destra, questi Moverio BT-200 montano due lenti che insieme generano uno schermo di 320 pollici (8,12 metri) con risoluzione qHD. Oltre a offrire agli utenti un’esperienza ottimale in Realtà Aumentata grazie al software avanzato, BT-200 permette loro di vedere anche film in 2D e 3D con Dolby Digital Plus integrato. Si aprono così nuovi orizzonti non solo per la visione dei film, ma anche per i giochi e le applicazioni. Il trackpad multi-touch assicura il massimo controllo, mentre il processore dual core da 1,2 GHz consente di eseguire rapidamente le applicazioni. La batteria esterna, abbastanza ingombrante, assicura sei ore di autonomia.

epson moverio

Carla Conca, Business Manager Visual Instruments di Epson Italia, ha dichiarato:

“Nel settore dell’elettronica di consumo, i dispositivi indossabili rappresentano un segmento in rapida crescita: secondo le previsioni, il loro giro d’affari a livello mondiale, che per il 2013 si attesta a 8 miliardi di dollari, toccherà quota 19 miliardi di dollari entro il 2017. Per soddisfare la crescente domanda di tecnologie indossabili, Epson ha sviluppato Moverio BT-200, che noi definiamo banalmente “occhiali” ma che in realtà sono un visore binoculare[3]con lenti trasparenti unico nel suo genere in grado di proiettare contenuti nell’intero campo visivo dell’utente. Non si tratta di fantascienza: BT-200 è un prodotto reale che si basa sull’esperienza di Epson in questo settore, dove è presente con le sue soluzioni dal 2011.”

epson

Riepiloghiamo le caratteristiche principali di questo prodotto:

  • Esclusivo visore binoculare con lenti trasparenti, perfetto per vivere appieno l’esperienza della realtà aumentata;
  • Proiezione di un’immagine equivalente a quella riprodotta su uno schermo da 320 pollici (8,12 metri) con risoluzione qHD;
  • Connettività Wi-Fi, Bluetooth 3.0, USB OTG e Miracast;
  • Sensori integrati (fotocamera, giroscopio, GPS, accelerometro, bussola e microfono);
  • Processore dual core da 1,2 GHz e 1 GB di RAM;
  • Memoria interna da 8 GB, con espansione fino a 32 GB mediante scheda SD;
  • Fino a sei ore di autonomia della batteria;
  • Sistema operativo Android 4.0.4;
  • Dolby Digital Plus per un suono di livello cinematografico;
  • Design compatto e peso ridotto;
  • Visualizzazione affiancata di contenuti 3D.

Saranno disponibili per l’acquisto da maggio 2014 a un prezzo di 699€.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS