Jonathan Ive è una persona controversa e con un grande ego

1350
2
CONDIVIDI

Business Insider ha di recente pubblicato un’intervista fatta a Jonathan Ive, colui che è alla base del design dei prodotti Apple. Ive è ormai all’interno dell’azienda da anni, e dopo i prodotti fisici, da l’anno scorso si occupa anche della grafica di iOS. Però, cosa si cela dietro a questa figura? Chi è Sir Jonathan Ive?

“Sicuramente è il più brillante designer del nostro tempo”, è questo quello che dice l’ex redattrice del Wall Street Journal, però fa anche notare come sia grande il suo ego. Sta di fatto, che i rapporti di Ive con Scott Forstall, ex lead designer di iPhone, non fossero dei migliori a tal punto che Tim Cook dovette cacciar via Forstall. L’ego di Jony non si è scontrato però solo con lui, ma anche con Jon Rubinstein, ex manager a capo della divisione engineering in Apple, e con Tony Fadell. 

Però, tutte queste tensioni che si sono create negli anni, e che ancora persistono nello stesso team di Ive fanno bene all’azienda. Altro fatto da tener conto, secondo la giornalista è anche il fatto che il suo ego si sia accresciuto negli anni anche grazie al successo, ma d’altronde, a chi non sarebbe successo? La giornalista si è anche soffermata sul fatto che per lui non ci sia altro che lui stesso e il suo team, che sono “sopra ogni altra cosa”. Probabilmente questo pensiero da una marcia in più ad Apple, ma potrebbe creare forti contrasti soprattutto con gli ingegneri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    Personaggio di successo e controverso. Preferisco le persone che riescono a trarre il meglio dagli altri piuttosto che quelle che pensano che il meglio risieda solo in loro.

  • Ignazio

    Il fatto che ci sia solamente lui e il suo team, è una caratteristica che Ive ha preso proprio dallo stesso creatore di Apple, Steve Jobs! Per lui c’era lui e la squadra Mac, tutto il resto non esisteva o era inutile all’azienda! Ive continua così!