Bayern, sanzione UEFA per le scritte contro l’Arsenal

94
0
CONDIVIDI

L’UEFA ha sanzionato il Bayern Monaco per gli striscioni apparsi all’Allianz Arena durante la sfida di Champions League contro l’Arsenal valida per il ritorno degli ottavi di finale.

I Campioni d’Europa hanno ricevuto una multa di 10.000 euro più la chiusura del settore 124 luogo dove è stato esposto lo striscione offensivo  contro l’Arsenal, ritenuto omofobo. L’UEFA ha reso noto che la sanzione successiva, se dovessero ripetersi intemperanze simili, sarà di 50.000 euro con la conseguente squalifica dello stadio bavarese. La sanzione è cumulativa e comprende anche la multa per l’altro striscione apparso nel settore nord dello stadio dove appariva la scritta, “No al razzismo, Si al Kossovo”.

Il presidente del Bayern, Rummenigge, ha dichiarato che la società prende atto delle decisioni dell’UEFA e che farà di tutto per individuare e allontanare gli autori di questi striscioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS