Twitter in Turchia è ancora accessibile grazie ai DNS di Google

635
0
CONDIVIDI

Sembrava solo una minaccia, ma si è rilevata tutt’altro.  Il premier conservatore turco Recep Tayyp Erdogan ha bloccato, a seguito di una sentenza in tribunale, l’accesso a Twitter a tutta la popolazione Turca. Poche ore, e il blocco è stato violato. Non è bastato bloccare l’accesso tramite i DNS maggiormente usati per fermare gli utenti del famoso social network; usando infatti i DNS di Google è possibile accedere a Twitter anche dal territorio turco, senza nessun problema. È solo una svista da parte dei tecnici del Paese o non è possibile bloccare Twitter definitivamente in una determinata area? Vi terremo aggiornati a riguardo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS