Il braccio robotico del dottor Octopus esiste davvero

903
0
CONDIVIDI

Dalla finzione alla realtà, una società di ingegneria tedesca –la Festo– ha realizzato un prototipo del braccio robotico che montava sulla schiena il dottor Octopus, famoso nemico di Spiderman. Non si tratta però di una mera riproduzione ma un modello bionico funzionale programmato per apprendere dai nostri gesti procedendo per tentativi ed errori; è la sua forma a proboscide che gli ha conferito la sua fama fumettistica. Il braccio bionico è in grado riprodurre alcune posizioni a comando attraverso un processo noto come “goal babbling” e grazie anche alla sua memoria artificiale  il robot ricorda i piccoli cambiamenti nella pressione dei suoi muscoli pneumatici. Con queste capacità, spiegano quelli di New Scientist, il fenomenale robot può imparate rapidamente a prendere di tutto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS