Apple fa pagare l’assistenza via chat

562
0
CONDIVIDI

Per tutti i clienti fuori garanzia Apple metterà presto a disposizione un servizio molto interessante di assistenza. Il servizio in questione si chiamerà “Here to Help” e andrà a integrare il già ottimo AppleCare. Prima di renderlo attivo la società con sede a Cupertino ha dovuto sviluppare un sicuro metodo di pagamento online. Ecco cosa dice Apple a riguardo:

Il pagamento avverrà tramite un link che sarà inviato all’interno della chat dedicata all’assistenza, che l’utente potrà seguire. Da quel link si verrà portati in un sito Apple che consentirà di inserire le informazioni inerenti la propria carta di credito e quindi di effettuare il pagamento. Fatto questo l’addetto all’assistenza potrà verificare, tramite il proprio sistema, che l’utente ha effettuato il pagamento e che quindi è ora pronto per poter beneficiare del servizio di supporto… In questa fase, però, oggi si stanno riscontrando alcuni problemi. Una volta che il sistema funzionerà in modo corretto, il procedimento sarà molto semplice.

Gli utenti fuori garanzia, quindi, per ricevere assistenza dovranno pagare. Niente più scappatoie. Entro i prossimi mesi questo nuovo servizio dovrebbe diventare disponibile ovunque.

applecare-support

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS