Apple si lancerà nel fitness con Healthbook

945
3
CONDIVIDI

Apple ha rivoluzionato il settore smartphone con l’iPhone e quello tablet con l’iPad e sembrerebbe che il prossimo settore a voler stravolgere sia quello del fitness. Primo segno di ciò è Healthbook, l’applicazione dedicata al monitoraggio sanitario e sportivo di noi stessi che Apple lancerà probabilmente a breve. L’applicazione è ormai sicura, visto che sia con le ultime release di iOS e sia con diverse voci di corridoi ci sono pervenuti diversi indizi.

9to5Mac ha pensato bene di pubblicare alcuni screenshot (concept) dell’app che sarebbero stati realizzati partendo da rumors, voci e tutto ciò di utile che è trapelato, partendo dalla grafica di Passbook. Healthbook si compone di schede, proprio come in Passbook, dove ognuna però, rappresenta una sezione di dati. Ad esempio, sono presenti quella relativa al sangue, all’attività fisica, al battito cardiaco, ecc.

healthbook-book

Le funzioni che ‘sono’ disponibili riguardano di tutto. Abbiamo ad esempio quelle riguardanti il fitness, come attività, peso e nutrizione. Oppure quelle relative alla salute com battito cardiaco e alla pressione arteriosa, oltre al monitoraggio del sangue, glicemia e altri valori. Questo sarebbe possibile se gli esami che svogliamo solitamente in una clinica o in ospedale ci fossero dati attraverso apparecchiature compatibili proprio ad Healthbook, in modo tale da avere in mano tutti i nostri dati.

Naturalmente, tutte queste informazioni, non ci possono essere forniti dagli esami, altri hanno bisogno di un hardware apposito per essere controllati (come il battito o l’attività fisica). Quindi, è lecito supporre che Apple si dovrà servire di un qualcosa per poter misurare il tutto, soprattutto quello che l’M7 nell’iPhone 5s non può. Tra le opzioni abbiamo l’iWatch. A questo punto, uno smartwatch Apple (oltre ad essere un accessorio utile per notifiche, ecc.) potrebbe essere un’estensione del nostro iPhone in grado di misurare tutti quei dati da inoltrare poi ad Healthbook. Non ci rimane che aspettare la WWDC e quindi iOS 8.

Secondo voi, sarà così? Per me, sì.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Sarebbe davvero fantastico, soprattutto se accompagnato da un iWatch

    • Secondo me questo è l’unico modo per dar senso ad un iWatch, Apple difficilmente fa le cose solo per farle (quindi non farebbe uno smartwatch solo per avere le notifiche) ma vuole farle per avere qualcosa in più. Così si avrebbe un accessorio utilissimo a mio parere! tutto in uno

      • Federico Teruzzi

        Sono perfettamente d’accordo!