LeBron James deluso dal suo Galaxy Note 3

1405
1
CONDIVIDI

Il Galaxy Note 3 di LeBron James ha fatto cilecca. È la stessa star dell’NBA ad annunciarlo, attraverso un tweet che recita: “Il mio telefono ha appena cancellato tutto quello che aveva dentro di se e si è riavviato. Una delle sensazioni più brutte che abbia mai avuto in vita mia!”. LeBron James ha immediatamente rimosso il tweet ma non prima che migliaia di seguaci lo abbiamo retwittato e immortalato.

I dispositivi Android sono sbeffeggiati dagli utenti Apple proprio per questo tipo di problematiche, che portano disagi notevole agli utenti. Apple offre un backup automatico e gratuito via iCloud ma anche Android fa qualcosa di simile attraverso le tante app disponibili sul Google Play Store. Il tweet di LeBron ci fa capire però che non aveva alcun servizio backup attivato, quindi la “più brutta sensazione” è da attribuire proprio alla perdita di tutti i suoi dati.

LeBron.Samsung.Note.031214

 

Non è la prima volte che Samsung si complica la vita attraverso gli sponsor. Anche recentemente, durante la notte degli Oscar, la presentatrice si mise a twittare con iPhone nonostante lo show fosse stato acquistato proprio dal colosso sudcoreano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Teruzzi

    LeBron James è meglio che giochi solo a basket, non lo vedo molto avvezzo alla tecnologia :D