Amburgo: infermeria piena, in 13 rischiano forfait

107
0
CONDIVIDI

L’Amburgo è grande emergenza per la gara delicatissima di sabato prossimo contro l’Eintracht Francoforte. Dal ritiro della nazionale sono tornati infortunati sia Lasogga che Marcell Jansen, con il primo  che dovrebbe recuperare in tempo mentre per il secondo si prospetta un stop più lungo. per la rottura del legamento (oggi la diagnosi).

La grande emergenza continua con i fantasisti Calhanoglu e Van Der Vaart, entrambi in forte rischio per sanato. All’80% i due non saranno della gara a causa di uno stiramento per il primo e di un’infezione intestinale per il secondo. Gli altri probabili indisponibili sono Ilicevic (problemi muscolari), Badelj (frattura metacarpo), Demirbay (lesione al quadricipite), Beister (lesione legamento), Rajkovic (lesione legamenti). Ci sono speranze invece per Sobiech, che ha perso tre denti a Brema dopo uno scontro ma ce la dovrebbe fare. Discorso identico per Jiracek mentre daranno forfait Lam e il portiere Drobny.

A questo punto il tecnico Mirko Slomka dovrà cercare di ottenere il massimo da una squadra decimata e in grave difficoltà tecnico-tattica, a cui è rimasto solo il cuore per cercare di fare punti contro il Francoforte.

Domani pomeriggio, nell’ultima rifinitura, si conosceranno i “reduci” che potranno scendere in campo contro l’Eintrahct.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS