iPhone 6: il chip A8 è già in produzione

933
0
CONDIVIDI

Apple ha abbandonato Samsung per quanto riguarda la produzione dei futuri processori che saranno montati sui nuovi iPhone 6. La realizzazione di queste CPU, sempre a 64 bit, sono state affidate a TSMC. Nonostante manchino ancora parecchi mesi alla presentazione ufficiale, che dovrebbe tenersi verso settembre/ottobre, gli stabilimenti TSMC stanno già producendo questi processori, davvero potentissimi secondo fonti del Taiwan Commercial Times.

Oltre all’architettura a 64 bit, questi chip A8 metteranno a disposizione quattro core di calcolo e quattro core per la GPU. Ma perché la produzione è cominciata così in anticipo? Beh, diciamo che forse Apple vuole assicurarsi un’ampia disponibilità di chip in vista del grande lancio. Quest’anno il nuovo iPhone potrebbe stravolgere l’abituale concetto di melafonino. Il display più grande, ormai scontato, invoglierà infatti molti utenti a provare questo nuovo iPhone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS