Hahn sogna l’esordio sulle orme del mito Haller

193
0
CONDIVIDI

Domani sera a Stoccarda, Andrè Hahn potrebbe entrare di diritto nella storia dell’Augsburg. Il centrocampista offensivo dei bavaresi, è infatti il terzo giocatore nella storia dell’Augsburg ad essere convocato in nazionale maggiore dopo Uli Biesinger e il mito Helmut Haller.

Proprio lo scomparso Haller, grande centrocampista anche di Bologna e Juventus, esordì con la maglia della nazionale nel lontano 1958 e disputò con la selezione tedesca ben 3 Mondiali di calcio, ’62, ’66 e ’70. Biesinger invece, esordì in nazionale nel 1954 e fece parte dei 22 che conquistarono il primo Mondiale della Germania in Svizzera contro l’Ungheria.

Per un simpatico scherzo del destino, Haller segnò il suo primo gol in nazionale il 23 marzo del 1960 proprio durante un’amichevole contro il Cile giocata a Stoccarda. Domani Hahn potrebbe riscrivere questa storia.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS