Anche Facebook vuole il suo Project Loon, ma con i droni

945
0
CONDIVIDI

Facebook potrebbe essere interessata all’acquisto di Titan Aerospace, un’azienda che si occupa di realizzare droni. Attraverso questi droni la società non vuole aprire un e-store e consegnare pacchi in tempi record, come Amazon, bensì imitare Google e il suo Project Loon. L’intento è proprio quello, ovvero portare Internet in ogni angolo del mondo. L’acquisizione in questione fa quindi parte del progetto Internet.org, che mira appunto a fornire un collegamento dati a più persone possibili.

Non vi è nulla di ufficiale al momento, ma stando a quanto riportano quelli di TechCrunch, l’acquisto di Titan Aerospace sarebbe costato a Facebook circa 60 milioni di dollari. Questa azienda non produce normali droni, in quanto sono alimentati da batterie durante la notte e da energia solare durante il giorno, energia che serve a ricaricare anche le batterie per la notte successiva. Quindi si tratta di un meccanismo autonomo che rende questi droni praticamente autosufficienti.

Vedremo come si evolverà la questione, sperando che Facebook ufficializzi l’acquisto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS