Samsung presenta le nuove CPU Exynos, ma non sono a 64 bit

1120
0
CONDIVIDI

Finalmente Samsung si è decisa a mettere in mostra i propri nuovi processori facenti parte della famiglia Exynos 5. Sono due, ma sorprendentemente nessuno dei due è a 64 bit. Il primo si chiama Exynos 5422 ed è octa-core. Ovviamente è destinato ad essere il cuore pulsante di quei dispositivi di fascia alta che Samsung rilascerà nel corso dei prossimi mesi, anche perché riesce a supportare display aventi risoluzione 2560×1440 pixel WQHD e 2560×1600 WQXGA. È quindi dotato di otto core, ovvero quattro ARM Cortex-A15 da 2.1GHz quattro piccoli core ARM Cortex-A7 da 1.5GHz.

Exynos-54221

Il secondo invece si chiama Exynos Hexa 5260 ed è destinato invece ad alimentare tutti questi dispositivi di fascia media.È dotato di sei core, due ARM Cortex-A15 da 1.7GHz e quattro ARM Cortex-A7 da 1.3GHz.

Exynos-52601

Entrambi sono stati realizzati attraverso un processo di fabbricazione a 28nm e sono dotati di tecnologia proprietaria big.LITTLE HMP (Heterogeneous Multi Processing) per migliorare ulteriormente le prestazioni.

Exynos 5422 sarà disponibile dal primo trimestre 2014 mentre il 5260 è già in produzione, dato che alimenta il nuovo Galaxy Note 3 Neo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS