Samsung presenta al pubblico il nuovo Galaxy S5

6232
0
CONDIVIDI

Samsung ha appena ufficializzato il nuovo Galaxy S5, top-gamma Android successore del popolare Galaxy S4. Da anni Samsung ci ha abituati a device sempre più veloci, prestanti e sopratutto con feature davvero uniche. Il design di Galaxy S5 non si scosta molto dal suo predecessore. Il pannello anteriore del nuovo top-gamma Samsung offre un display leggermente più grande di Galaxy S4, pur rimandendo un Amoled a 1080P. Sotto lo schermo troviamo diverse novità tra cui il lettore di impronte digitali, introdotto per la prima volta in uno smartphone da Apple con iPhone 5S, e il nuovo tasto multitasking che sostituisce il tasto “menù”. I materiali di questo nuovo Galaxy sono gli stessi del suo predecessore: una struttura in policarbonato con una rifinitura che la rende meno “plasticosa”. Anche il retro del device ha subito cambiamenti rispetto al vecchio S4; con una finitura soft-touch gommosa, Galaxy S5 ha un feeling molto simile all’originale Nexus 7 presentato da Google nel 2012.

Galaxy S5 monta l’ultima versione di Android attualmente rilasciata da Google, la 4.4.2 KitKat, con le classiche personalizzazioni tra cui l’ormai nota TouchWiz e una vasta serie di applicazioni made-in-Samsung.

Parliamo ora di forza bruta. Galaxy S5 monta un processore quad-core a 2.5GHz accompagnato da 2GB di RAM ed una batteria più capiente in grado di portarci fino a fine giornata senza problemi. La fotocamera è ora da 16megapixel compatibile con video 4K ed in grado di elaborare in real-time foto usando la tecnologia HDR. Galaxy S5 monta l’autofocus più veloce mai visto in uno smartphone: in soli 0.3 secondi lo smartphone è in grado di mettere a fuoco e scattare la foto senza problemi. Galaxy S5 è il primo smartphone ad integrare, sotto la fotocamera, un sensore per la misurazione della pressione.

1782520_10152021266882981_643534652_o

La killer application di questo Galaxy S5 è sicuramente il lettore di impronte digitali. Così come su iPhone 5S, il lettore di impronte digitali ci permette di rendere il nostro smartphone più sicuro poichè può essere utilizzato come metodo di sblocco del display e per la conferma di acquisti PayPal e Play Store. Galaxy S5 sarà disponibile in 4 colorazioni diverse: nero, blu, bianco e oro.

Con Galaxy S4, Samsung è riuscita a creare un device completo, veloce ma non perfetto. Con S5, l’azienda sud-coreana vuole raggiungere la perfezione sotto tutti i punti di vista. Non vediamo l’ora di poterlo testare in modo approfondito per poter confermare (o smentire) le parole di Samsung durante la presentazione.

Il nuovo top-gamma Samsung sarà in vendita a partire da Aprile allo stesso prezzo di Galaxy S4.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS