Nuove regole per gli acquisti online

2818
0
CONDIVIDI

Grazie alla  direttiva europea 2011/83 sui diritti dei consumatori è stato approvato un Decreto legge che prevede nuove regole per gli acquisti online. Le novità in questione mirano ad una maggiore tutela del cliente, in particolare nei contratti a distanza e negoziati al di fuori dei locali commerciali (e-shopping).

La più importante novità è forse quella dell’allungamento dei tempi di recesso per gli acquisti online, che passa a 14 giorni, dai 10 giorni attuali. Inoltre in caso di ripensamento, il consumatore qualora eserciti il diritto di recesso, potrà restituire il bene, anche se in parte deteriorato, perché sarà responsabile solo della “diminuzione del valore del bene custodito”.

Un’altro importante punto è l’esclusione della possibilità di imporre al consumatore, qualora non utilizzi contante (ad es. in caso di pagamenti con carte di credito o bancomat), tariffe superiori; analogo limite riguarda la tariffa telefonica su linee dedicate messe a disposizione del consumatore dal venditore, nelle vendite dirette e nelle vendite a distanza.

Il tutto entrerà in vigore a partire dal 14 giugno 2014. Per maggiori informazioni consultate il sito del Governo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS