Instaradio: ecco l’app per Android

634
0
CONDIVIDI

Instaradio, startup con sede a Toronto sta per presentare una nuova app Android e contemporaneamente aggiornando la sua applicazione iOS con una revisione significativa. L’applicazione consente di ascoltare in diretta streaming le trasmissioni condivise su reti social come Twitter e Facebook, in modo da permettere all’utente un collegamento immediato senza dover passare da una rete secondaria.

Dal suo lancio  sono stati effettuati 50.000 download per dispositivi con iOS  un risultato buono ma non ottimo che ha portato il suo fondatore Kevin Kliman a cercare contatti e nuove reti per dare più visibilità al suo prodotto. Kliman spiega che Instaradio è meglio predisposta per indirizzare le emittenti meno importanti rispetto per esempio a SoundCloud ma non ha ancora fatto il successo sperato.

Le difficoltà sono molte e il farsi conoscere nel mondo sta diventando sempre più difficile vista prima di tutto la concorrenza. Instaradio sta ancora cercando la sua collocazione attualmente spiega sempre il suo sviluppatore. Partecipando ad Extreme startup lo scorso giugno – spiega Kliman – si stava parlando del grande potenziale c’è in questo momento nel condividere avvenimenti a livello dilettantistico e della loro voglia di costruirsi un pubblico più vasto. Da questo incontro vorrebbe partire per capire quale target Instaradio dovrebbe seguire.

Le conferenze sono un evento semplice che Instaradio può condividere e per l’utilizzatore sarà molto semplice crearlo, tutto quello che devono fare è collegare un dispositivo mobile e creare un canale multimediale che in certi casi può essere messo a pagamento. Nel caso di eventi di carattere tecnologico la resa è migliore perché il coinvolgimento degli utenti è maggiore e più creativo. Oltre a queste opportunità nel creare un evento ci sono altri interessanti settori interessati a questo mondo come gli artisti dilettanti, in alcuni casi anche delle celebrità  e gli educatori.

La più grande fonte di sviluppo però tra tutte queste, in termini di potenziale e a livello economico è sicuramente la vendita di beni e servizi alle trasmissioni. Kliman spiega infine che Instaradio ha appena investito 480000 dollari in finanziamenti lo scorso autunno per lo sviluppo del prodotto, in primavera, il team cercherà di raccogliere altri 500.000 dollari di fondi da vari partner strategici nel settore audio .

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS