Chrome: tra poco le app funzioneranno in un processo a parte

661
0
CONDIVIDI

Google punta molto a Chrome e a tutto l’ambiente derivato dal suo browser, come Chrome OS: negli ultimi tempi stanno sempre di più arrivando novità su novità riguardo a quello che oramai è molto di più di un semplice browser, pochi giorni fa si parlava delle app per Chrome presto disponibili su iOS e Android, oggi invece si parla delle app per PC.

L’ultima novità riguarda infatti  le app di Chrome per computer, quelle utilizzabili in finestre separate del bowser: secondo una linea di codice trovata nel programma, Google sta mettendo a punto un sistema che permetterà alle app del suo browser di essere eseguite stand-alone, senza cioè avviare il processo principale di Chrome, che potrebbe risultare pesante e inutile se non richiesto dall’utente. Sarà avviato soltanto un’applicazione base chiamata App Shell, che fornirà il supporto alle app, senza appesantire il sistema: il tutto è ancora in fase di primo sviluppo, ma speriamo di vederlo presto in azione, magari nella canary build di Chrome.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS