iOS: 5 motivi per invidiare gli utenti Android

3870
1
CONDIVIDI

Dopo il successo di “Android: 5 motivi per invidiare gli utenti iOS”, ecco arrivare l’articolo in cui vi mostriamo 5 caratteristiche che il sistema operativo di Google, Android, potrebbe far pentire gli acquirenti di dispositivi iOS.

Personalizzazione

C’è poco da dire in questo campo. iOS ha un livello di personalizzazione minore rispetto ad Android. Il sistema operativo di Google permette di modificare ogni lato della UI senza dover farci troppi problemi. Con il Jailbreak iOS diventa più “flessibile” ma la possibilità di personalizzazione non varia granchè.

Varietà di dispositivi

Android è installato su una base di dispositivi davvero ampia permettendo all’utente di scegliere il dispositivo che più gli aggrada. Chi acquista iPhone non ha molta scelta: ce ne sono solo due.

Integrazione Play Services e App di terzi

L’integrazione dei servizi Google in Android è uno dei suoi punti chiave. Ritrovare in pochi tap i contatti, le mail, i libri, le app e molto altro collegato al nostro account Google rende Android il sistema operativo mobile perfetto per chi fa uso dei servizi sopra citati. iOS non ha un livello di integrazione dei Play Services ai livelli di Android e, ancor peggio, delle applicazioni di terzi nelle App preinstallate (es. condivisione di foto tramite Whatsapp direttamente dall’app “Immagini”).

Play Store: app per tutti (e di tutti i tipi)

Su Play Store vi sono migliaia di App in grado di farci fare qualunque cosa con il nostro dispositivo. App Store non è da meno ma, a causa della politica interna di Apple, non permette la pubblicazione di determinati tipi di App.

Open Source

Lo sanno anche i muri. Android è Open Source fin dalla sua nascita permettendo agli intrepidi coraggiosi di studiarsi il codice e migliorarlo. Proprio grazie a questa “libertà” sono nate moltissime versioni di Android modificate che offrono maggiore velocità e risolvono bug presenti nelle versioni rilasciate ufficialmente da Google. iOS non è Open Source. A stento da la possibilità agli utenti di cambiare colore dello sfondo. Solo il Jailbreak permette di accedere al “cuore” di iOS pur però comportando, a lungo andare, seri rischi alla stabilità al SO.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Gabriele

    Possibilità per un articolo simile per Windows Phone vs. Android?