Huawei: investiti 3,4 miliardi di dollari in forniture in Europa nel 2013

441
0
CONDIVIDI

In occasione del World Economic Forum di Davos, Huawei ha pubblicato i dati relativi all’entità degli acquisti effettuati presso partner europei e ha confermato il suo impegno a perseguire una stretta e reciprocamente vantaggiosa cooperazione con l’Europa. Ken Hu, Vice Presidente e Rotating CEO di Huawei, durante il suo intervento al World Economic Forum 2014, ha dichiarato:

“La nostra visione per il mercato europeo mira a stabilire con i nostri partner relazioni di successo che portino risultati vantaggiosi per entrambe le parti. L’Europa vanta una storia ricca di cultura, organizzazione e competenza in campo tecnologico, nonché una grande tradizione nel campo dell’innovazione. Pertanto è un mercato fondamentale per lo sviluppo del business di Huawei. Basando le nostre attività in Europa e collaborando intensamente con i partner a livello locale siamo cresciuti significativamente. La nostra prospettiva globale ha poi reso possibile il trasferimento di competenze dall’Europa verso altre parti del mondo, creando sempre nuove opportunità di sviluppo e innovazione. Abbiamo inoltre creato nuovi posti di lavoro e contribuito affinché tutto il comparto industriale facesse grandi passi in avanti. Noi crediamo che politiche commerciali aperte, alla base del successo europeo nei secoli passati, continueranno a migliorare la competitività del settore ICT, stimolando la crescita dell’economia digitale. Grazie alla fiducia che l’Europa ripone in noi, continueremo a investire in quest’area, a collaborare con gli operatori locali e a svolgere un ruolo sempre più attivo.”

Attualmente Huawei conta oltre 7700 dipendenti in Europa, ha inaugurato centri R&D in 14 sedi e sei centri di competenza in settori come finanza, marketing e servizi. Huawei ha inoltre collaborato con i principali operatori, università e organizzazioni europee del settore per innovare politiche, standard, la ricerca e gli approvvigionamenti. Queste collaborazioni non solo creano valore aggiunto per le comunità locali ma garantiscono vantaggi per i clienti di tutto il mondo.

Nel 2013 Huawei ha investito circa 3,4 miliardi di dollari in forniture provenienti da aziende europee (componenti, servizi logistici, ingegneristici etc.) e conta di aumentare tali investimenti in futuro. La cooperazione tra Huawei e le aziende locali non solo favorisce la crescita del business e la creazione di nuovi posti di lavoro, ma promuove anche l’interazione tecnologica tra l’azienda e i suoi partner, contribuendo a rendere più competitive entrambe le parti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS