Ecco il nuovo Swipe touchscreen

815
0
CONDIVIDI

Il nuovo gioco della Simon occupa un posto molto speciale nel cuore di coloro che sono cresciuti negli anni ’70, ’80 e ’90. La loro infanzia non sarebbe stata la stessa senza le ore passate a giocare con i colori, magari sul sedile posteriore della station wagon dei genitori. Ora, Hasbro sta introducendo una nuova versione del gioco di memoria in chiave modera utilizzano il touchscreen.

Invece di ricordare solo quali colori toccare gli utenti, la nuova versione avrà una funzione in più, i giocatori dovranno ricordarsi anche quando strisciare. Il marchio Simon era molto popolare negli anni ’70 e ’80, siamo entusiasti di reintrodurre il gioco per le nuove generazioni spiega Jonathan Berkowitz  VVP del marketing per Hasbro Gaming  – il gioco Simon Swipe combina elementi del gioco classico come colori, luci e suoni con la tecnologia touch di oggi e quindi lo strisciare, una cosa che insegnerà ai bambini un nuovo modo di giocare.

Il primo grande cambiamento che noterete è il design, dei cerchi come il volante di una auto, che comprende un posto per tenere le mani intorno alla base. Questo lo rende particolarmente facile da utilizzare con la comodità di passarlo velocemente al prossimo giocatore al cambio di turno. Con le luci lampeggianti e la musica dance disco questa versione è pensata anche per giocare al buio come potete vedere nel video qua sotto.

Il gioco è disponibile con tre livelli di gioco: Classic con solo il tocco senza strisciare, Extreme con il tocco e la strisciata e Levels, che è formato da 16 livelli di difficoltà. In futuro Uno sviluppo futuro potrebbe essere legato all’inserimento delle sequenze programmabili, consentendo molta libertà al giocatore e la possibilità di condividerlo con altri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS