ARK: la ricarica wireless diventa portatile

1639
5
CONDIVIDI

Torniamo a parlare di un altro interessante progetto in cerca di finanziamenti su Kickstarter. Si chiama ARK ed è uno dei primi caricabatterie portatili con supporto alla ricarica Wireless. Niente più presa di corrente quindi. Grazie allo standard Qi sarà sufficiente poggiare il proprio dispositivo mobile sopra questa basetta per dare inizio alla ricarica. Ovviamente il dispositivo deve supportare la ricarica wireless, altrimenti vi è un’apposita custodia da utilizzare per rendere il dispositivo compatibile con lo standard Qi.

Molti sono i prodotti simili presenti sul mercato, me nessuno di questi garantisce una ricarica wireless senza corrente. Non avrete infatti bisogno di una presa elettrica. Vi basterà tirar fuori dalla tasca l’apposita basetta, accuratamente ricaricata in precedenza, e appoggiare sopra il dispositivo da ricaricare. Stando ai test effettuati dai realizzatori, ARK riesce a caricare un iPhone 5s più velocemente di altri caricabatterie wireless (del 20% circa) e anche più velocemente del tradizionale caricabatterie con filo (del 5% circa).

L’obbiettivo da raggiungere è pari a 35.000 dollari e allo stato attuale la campagna è arrivata già a 27.500 dollari, quindi è sulla buona strada per tagliare il traguardo tanto ambito. Manca oltre un mese al termine della campagna e per partecipare è richiesto un esborso pari a 63 dollari, con una data di consegna stimata per il mese di marzo

ark kickstarter

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS