18 persone perdono la vita durante un funerale

54
0
CONDIVIDI

Sembra assurdo ma è successo veramente nella città indiana di Mumbai. Si stava celebrando una veglia di preghiera in memoria di Syedna Mohammed Burhanuddin, un leader di una setta musulmana. Vi era così tanta gente, si parla di circa 300 o 400 mila persone, che per la calca umana che si è andata a creare hanno perso la vita circa 18 persone.

Morto a 102 anni, Syedna Mohammed Burhanuddin era un personaggio molto influente, a capo di una comunità di imprenditori che ha uffici e università in Asia, Medio Oriente e Africa. L’uomo era considerato discendente diretto del Profeta Maometto.

fonte | Curiosone

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS