Michael Sippey abbandona il suo ruolo di VP di Twitter

1337
0
CONDIVIDI

Altro addio importante, questa volta in casa Twitter. Il vice presidente Michael Sippey ha da poco annunciato le proprie dimissioni. Andrà a ricoprire un ruolo più marginale. In una email inviata allo staff Sippey ha dichiarato:

“Nel corso delle ultime settimane ho parlato con Dick e Ali su ciò che voglio per la mia carriera, e ciò che Twitter ha bisogno in questa fase della sua vita. E ho deciso che è tempo per me di andare avanti.”

Sippey non aggiunge altro, ma stando alla sua lettera di addio sembra chiaro che avrebbe voluto un maggiore controllo sulla società. Ha infatti detto “Ho trascorso la maggior parte della mia carriera lavorando a start-up, aiutandoli a crescere e con una mano diretta sul prodotto”. Aiuterà comunque l’azienda a trovare un sostituto per il ruolo di VP, rimasto ora vacante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS