HP: scopriamo il nuovo Slate 21 Pro con Android

1348
0
CONDIVIDI

Tra i nuovi All-in-One presentati da HP troviamo lo Slate 21 Pro All-in-One. Basato su Android, questo All-in-One è progettato per la produttività in ambienti di ufficio, istruzione e kiosk environment. Dotato di un touch-screen IPS Full HD con diagonale da 21,5 pollici e un’ampia angolazione visuale di 178 gradi, offre un’esperienza tattile confortevole e intuitiva. Il design del supporto reclinabile consente di regolare l’inclinazione fino a 70 gradi, mentre l’opzione di montaggio VESA offre la massima flessibilità per l’installazione in una varietà di spazi di lavoro.

HP Slate 21 Pro monta un processore quad-core NVIDIA Tegra 4, wireless dual band a/b/g/n 8.11, Bluetooth 4.0, webcam ad alta definizione (HD) integrata e accesso a più di 1 milione di app su Google Play, per garantire agli utenti business tutta la potenza necessaria per lavorare.

HP Slate 21 Pro

HP Slate 21 Pro AiO favorisce la produttività con applicazioni, locali o su cloud, familiari e robuste quali Kingsoft Office Suite, Google Docs, Google Drive, e in più offre 50 GB di storage cloud su Box compresi nel prezzo. Certificato per Citrix e testato per HDX, l’AiO aziendale HP su base Android offre anche uno spazio di lavoro virtuale, con supporto sicuro per i dati e le applicazioni Windows tramite Citrix Receiver, che consente agli utenti di accedere alle app senza compromettere la protezione. Il sistema consente di passare facilmente dall’ambiente Android alla visualizzazione di contenuti PC Windows.

Gestire utenti e dispositivi è facile e scalabile grazie a Citrix XenMobile preinstallato, che permette di gestire le app e proteggere HP Slate 21 all’interno dell’ambiente aziendale.

Sarà disponibile in Italia da maggio 2014 al prezzo base di 399€.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS