FaceTime sempre in alta qualità grazie ad un brevetto Apple

1550
0
CONDIVIDI

Per ovviare al problema dei frame durante la videochiamata, Apple ha brevettato una soluzione particolare al problema che si presenta spesso quando ci troviamo in aree dove la connessione è lenta a causa di restrizioni della banda e della tecnologia esistente. In alcuni casi FaceTime è addirittura inutilizzabile con i dati cellulare a causa della scarsa qualità delle immagini o anche la perdita della connessione con l’altra persona.

Il brevetto di Apple consiste nel sostituire il video in diretta della chiamata FaceTime con immagini pre-registrate così da far sembrare la qualità del video sempre alta. In poche parole durante la chiamata vengono salvati i dati dello sfondo e del volto della persona chiamante in modo da creare un “alias” da riutilizzare poi in caso di perdita di segnale ed eludere così i problemi di rallentamento. L’iPhone e l’iPad andranno così a cercare i dati pre-registrati nella sessione in corso o in quelle precedenti in modo da mostrare il volto della persona chiamante sempre in alta qualità mentre lo sfondo della chiamata sarà trasmesso sempre in bassa risoluzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS