Nifty MiniDrive: lo storage ideale per MacBook

1948
0
CONDIVIDI

Durante questi giorni si sta tenendo il CES 2014 a Las Vegas, dove grandi e piccoli produttori presentano al mondo le loro creazioni e innovazioni tecnologiche. Oggi, in questo articolo, parliamo del MiniDrive di Nifty, ovvero una memoria aggiuntiva per i nostri MacBook. Al momento sono disponibili sul mercato MacBook con di base SSD (MacBook Pro classico a parte) che partono da una capienza di 128GB e 256GB. Naturalmente, è quasi sempre necessario – e anche consigliato – l’utilizzo di un altro supporto di memoria per l’archiviazione dei backup. MiniDrive fa al caso nostro.

Si tratta di un supporto simile ad una scheda SD, che va inserito proprio nello slot SD dei nostri MacBook. Caratteristica peculiare dell’accessorio è però che si interfaccia esteticamente in modo più che perfetto con i portatili in questione. Esistono infatti diverse varianti (MacBook Air da 13″, MacBook Pro da 13″ e 15″, MacBook Pro Retina da 13″ e 15”) in modo tale che una volta inseriti scompaiono e non diano nell’occhio. Oltre a questo è possibile scegliere diversi colori, ma esiste una sola capienza, 64GB. Per quanto riguarda il prezzo, sarà di 59€, che a dirla tutta, non è lontano dal prezzo di una SD di tale capienza.

MiniDrive_Air_-_Silver_1024x1024

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS