BlackBerry: si torna alla tastiera fisica?

956
0
CONDIVIDI

BlackBerry sta cambiando strategia di mercato cercando di focalizzarsi sugli utenti di governi ed aziende. Come prima parte di questo nuovo progetto, quasi sicuramente i prossimi smartphone saranno dotati di tastiera fisica, come affermato dal nuovo CEO John Chen durante un’intervista a Bloomberg. Sarà la volta buona per BlackBerry dopo un Z10 e Z30 non troppo apprezzati?

Dal mio punto di vista, sembra che l’azienda voglia tornare nei suoi passi, accontentare quella piccola fetta di utenti che non possono vivere senza tastiera fisica. Ma non sarà la chiave del successo, non per arrivare a livelli di altre aziende ben più famose in questo campo (Apple e Samsung docet). Sono i “gadget”, quelle cose che si connettono al nostro cellulare a rendere uno smartphone appetibile o meno. È infatti doveroso far notare che pochi, se non nessuno, dei dispositivi indossabili e non presentati al CES siano compatibili con BlackBerry OS. La casa canadese da questo punto di vista si deve muovere, convincere i creatori di tali dispositivi a rendergli compatibili con i loro device.

Staremo a vedere come si evolverà questa nuova strategia in un modo dove il touch-screen, “regna”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS