Jelly: il nuovo social network secondo Biz Stone, co-founder di Twitter

1146
0
CONDIVIDI

Il cofondatore di Twitter, Biz Stone, insieme ad altre sette persone hanno rilasciato un nuovo “question-and-answer” social network, Jelly, disponibile solo come applicazione per iOS e Android. L’applicazione chiede all’utente di formulare una domanda e allegarci un’immagine annessa.

In un mondo dove 140 caratteri sono considerati la lunghezza massima, un’immagine vale come 1000 parole

Ha scritto Stone nel blog di Jelly. L’utente può rispondere ad una domanda scritta da un suo amico grazie ad un link, disegnando qualcosa, allegando un’immagine o semplicemente scrivendo.

Jelly nasce dalla passione di Stone di aiutare le persone, un semplice atto di gentilezza.

Ho cercato di immagine quale fosse la vera promessa di questa nuova, stupenda società connessa. Probabilmente, la più sensata, è aiutarsi a vicenda.

Ha affermato sempre Stone in un’intervista per Mashable. Jelly permette di vedere domande di altri utenti anche se questi sono a noi completamente sconosciuti grazie ad un semplice algoritmo che, con l’aumentare delle domande e degli utenti, diventerà sempre più efficiente.

Un augurio a Jelly e a tutto il team che ci lavoro per il futuro di questo progetto che, così come lo hanno descritto, sembra molto interessante.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS