Gundogan, il Borussia pressa per il rinnovo

170
0
CONDIVIDI

Prevenire è meglio che curare. Dopo aver perso Lewandowski a parametro zero, il Borussia Dortmund cerca di non fare lo stesso errore con un altro dei suoi gioielli: Ilkay Gundogan. Il centrocampista ancora non ha rinnovato il suo contratto in scadenza a giugno 2015, chiedendo di aspettare il suo ritorno in campo.

Intanto si fanno sempre più pressanti le voci di un presunto accordo già raggiunto dal giocatore con il Real Madrid, sua maggior pretendente da oltre un anno. Nonostante le smentite e la volontà del calciatore (dichiarata a più riprese) di restare a Dortmund, la società non vuole correre rischi e pressa il giocatore affinché firmi il rinnovo contrattuale. Il ds Zorc, senza mezzi termini, esorta il giocatore a prendere una decisione:

“Non è assolutamente un ultimatum ma un’esortazione a prendere una decisione sia per il suo bene che per quello della società. Il Dortmund ha bisogno di chiarezza per il suo futuro e deve sapere se c’è veramente la volontà di restare nel club. Inutile aspettare ancora”. 

Intanto, in attesa dell’incontro, il padre procuratore di Gundogan, Irfan, ha dichiarato che non esistono contatti con altri club. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS