Winamp e Shoutcast passano a Radionomy

1025
0
CONDIVIDI

Finalmente sappiamo qualcosa in più sulle sorti di Winamp e Shoutcast. Questi due popolarissimi software degli anni ’80 e ’90 non moriranno. AOL li ha infatti ceduti a Radionomy, un servizio di aggregazione di stazioni radio online. Niente Microsoft quindi, che più volte era stata data come interessata a tale acquisizione. L’acquisto da parte di Radionomy era già stato intercettato da alcuni esperti del settore, visto che i name server del dominio winamp.com erano stati trasferiti a Radionomy.

Radionomy possiede già 6.000 stazioni radiofoniche in streaming. Ora, grazie a questa acquisizione, potrà aggiungere al proprio pacchetto altre 50.000 stazioni (via Shoutcast) e la possibilità di crearne di nuove senza grossi problemi tecnici. Winamp invece potrebbe essere utilizzata dalla società belga come strumento facile ed immediato per accede a queste stazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS